Amore ai tempi dei social

Nel mio cinismo, anch’io credo nell’amore. Credo nell’amore delle persone che abbiamo intorno, anche non fisicamente, credo nell’amore di mia madre che comunque vada crede in me, più di quanto io faccia con me stessa. Le credo quando mi chiama dicendomi: “E’ il tuo sogno, non puoi rinunciarci”. Le credo perché nell’ultimo anno vissuto a […]

Ancora, sempre.

Sono arrivata al limite qualche mese dopo il tuo non essere presente. Sapevo che non sarebbe stato per sempre, ma ero arrivata al limite. Io che amo dare spiegazioni a tutti gli eventi, a tutto ciò che accade, ero ormai senza parole. Non sapevo come spiegare la tua temporanea assenza e non volevo neanche accettarla. […]

Eterne attese

-Cosa fai? -Aspetto. -Cosa aspetti? -Non lo so. Nessuno sa cosa aspettare, neanche cosa aspettarsi. Eppure vedili aspettano tutti. Anche quei ragazzi nel bar, seduti al tavolino in fondo, aspettano che finisca la partita, che la loro squadra segni. Quel ragazzo, dall’altra parte della strada aspetta il pullman, anche se sa già che sarà in […]

Ci siamo noi.

C’è tutta una strana teoria sulle galassie, l’universo, la terra. Poi ci siamo noi due, eternamente incompresi dal mondo, eternamente indecisi, distratti, persi. Ci sono io che non so mai scegliere, che amo camminare su un filo sottile. Un filo sul quale, prima di te, non c’era mai stato posto per nessuno. E allora nel […]

La porta aperta

Mi sono ripetuto che fosse finita infinite volte, invece tu eri sempre qui a dimostrarmi come tra noi non fosse finita mai, a illuminarmi coi tuoi grandi occhi che raccolgono il mondo intero. Sapessi che panorami. C’ho anche provato, c’ho provato davvero a convincermi che una volta per tutte fosse davvero finita tra noi. Hai […]

Afferrami la mano.

-Ho pensato, ho pensato tanto. 10 giorni sono tanti quando attendi qualcuno, quando attendi una risposta ma sono pochi quando devi prendere una decisione. Ho pensato a noi e avevi ragione tu. Ci serviva tempo, tempo per capire noi stessi prima di capirci l’un l’altro. E io mi sono capita. Ho troppe complicazioni, troppe responsabilità. […]

Nel Caos

Ero leggermente brilla, avevo litigato con lui. Era stata una bella serata di merda. Ma poi, che  farci? Sarei andata a dormire ugualmente, come tutte le altre notti. Tornai a casa verso le tre del mattino, faticando a trovare la chiave giusta per aprire la porta di ingresso, riuscii ad arrivare alla porta della mia […]